Scuola serale per l’industria meccanica con studio per corrispondenza

Ramo di specializzazione:
La tecnica delle macchine e degli impianti

Vantaggi:

  • la lezione – solo tre sere alla settimana
  • ogni due settimane una serata di assistenza
  • il lavoro autonomo con studio per corrispondenza
  • sistema di istruzione a moduli
  • il riconoscimento di certificazioni

La meta dell’educazione::

  • l’esame di maturità
  • licenza professionale
  • abilitazione all’esercizio commerciale
  • diploma di perito

 

Condizioni di ammissione:
età di 16 anni

 

La scuola serale in moduli

Studiare come gli adulti
Grazie al sistema dei moduli gli studenti hanno la possibilità di organizzare il loro orario scolastico in modo più flessibile e secondo le proprie necessità. Anche l’età e le condizioni di vita degli studenti vengono prese in considerazione.

Cos’è un sistema in moduli?
Tutti gli studenti possono scegliere individualmente i cosiddetti “moduli”. Alla fine di ogni semestre viene rilasciata una pagella. Quando tutti i moduli e tutti gli esami vengono superati, il percorso educativo è terminato.

Come posso superare positivamente un modulo?
1. con una pagella
2. sulla base degli esami positivi conseguiti durante il semestre
3. attraverso i colloquio
4. attraverso un esame in moduli (esami relativi ad apprendimenti da autodidatta)

I vantaggi

  • un’organizzazione flessibile del tempo
  • un corso di studio individuale e adatto alla propria età
  • lo studio flessibile

 

Ore di lezioni settimanali della scuola serale
(Il programma di studio: nuovo)

Ore di lezioni settimanali della scuola serale
Cliccate sull’immagine per ingrandirlo


L’iscrizione:

 

Altri informazioni:

Prof. DI Peter Schaller


Prof. DI Peter Schaller
, portavoce
T: +43 699 81601466
F: +43 463 31605 23
E: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Download / Informazioni:

 

La scuola serale in Carinzia :

 

Con la scuola serale all’ingegnere! 

 

"La vita è lavoro,
e tutto quello che facciamo è esperienza."
(Henry Ford)